Nokia lancia una serie di servizi, basati su Internet of Things (IoT), analisi dei dati e tecnologie blockchain, per “smart cities” economicamente e ambientalmente sostenibili.

Nell’IoT emergente, miliardi di dispositivi e sensori connessi genereranno enormi quantità di dati. Le città intelligenti dovranno recuperare, elaborare, interpretare e agire tempestivamente sui dati ambientali in tempo reale per garantire che rimangano ambienti sostenibili per i loro cittadini. Per abilitare ecosistemi IoT efficienti per le città intelligenti, è importante creare nuove opportunità di monetizzazione dei dati per gli operatori di reti di sensori IoT in grado di fornire alle autorità delle città intelligenti dati in tempo reale elaborati e analizzati.

“Le città devono diventare digitali al fine di fornire servizi in modo efficiente ai loro abitanti”, ha affermato Asad Rizvi, responsabile dello sviluppo del business di Global Services presso Nokia. “L’infrastruttura intelligente, condivisa, sicura e scalabile, è necessaria per garantire risorse urbane e i dati vengono utilizzati in modo efficiente. Possiamo aiutare le città con questo. Inoltre, possiamo aiutare gli operatori a generare nuove entrate utilizzando la loro rete esistente fornendo soluzioni per i giocatori di smart city, come città, trasporti, viaggi e autorità di pubblica sicurezza “.

Il Sensing as a Service (S2aaS) di Nokia fornisce analisi intelligenti sui dati ambientali raccolti dai sensori collegati a IoT, che gli operatori possono vendere alle città e ad altre autorità. Nokia prevede sistemi di monitoraggio in tempo reale basati su IoT in grado di fornire informazioni ambientali tempestive per la gestione delle smart city. Ad esempio, S2aaS rileverà comportamenti ambientali insoliti come costruzioni illegali, bruciature di rifiuti o particelle insolite nell’aria.

NetworkWorld rileva che l’idea alla base del prodotto è quella di fornire un modo per gli operatori di rete mobile (MNO), molti dei quali utilizzano l’apparecchiatura Nokia per siti cellulari, per monetizzare l’infrastruttura esistente, come torri, vendendo dati di sensori ambientali vivi a città e altri.

S2aaS di Nokia è alimentato da una blockchain con una piattaforma di micropagamento integrata, che supporta contratti intelligenti per “micro-transazioni anonime, protette e private che consentono agli operatori di monetizzare i dati analizzati e generare nuovi flussi di entrate”.

“La nostra piattaforma di micropayment completa può aiutarti a generare rapidamente nuove entrate dai tuoi dati”, si legge su un documento di soluzione Nokia. “Basata sulla blockchain, la tecnologia di contabilità distribuita che sta prendendo d’assalto la finanza, l’assistenza sanitaria e una serie di altri settori, la nostra piattaforma consente di integrare facilmente terze parti nel mercato dei dati, ampliando la base di clienti e l’offerta di servizi. E poiché ogni transazione viene verificata contro altri peer della rete blockchain, puoi essere sicuro che la tua piattaforma è sicura. ”

Gli operatori indipendenti avranno l’opzione di un modello di business tradizionale CapEx (Capital Expenditure) o di un modello di servizio di compartecipazione alle entrate. Nokia ha dichiarato che funzionerà con i clienti per identificare modelli di business ottimali per i loro casi d’uso specifici.

Nokia gestirà tutta l’installazione hardware, fornendo i siti di rete esistenti con nuovi sensori ambientali e gateway edge. S2aaS includerà una piattaforma completa per la raccolta e l’elaborazione dei dati dei sensori ospitati in Microsoft Azure, AWS o nel cloud privato di Nokia, utilizzando una scelta di Amazon IoT e Microsoft IoT o la piattaforma di servizi cognitivi AVA di Nokia. Secondo l’azienda, AVA “integra la delivery basata su cloud, l’analisi intelligente e l’automazione estrema per offrire servizi personalizzati istantanei e impeccabili”.

Nokia presenterà S2aaS e servizi correlati al Mobile World Congress di Barcellona, ​​in Spagna, dal 26 febbraio al 1 marzo 2018.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here